COS'E' FLEXCURE?
E' un integratore dietetico della categoria nutraceutici, contrazione dei termini "nutrizione" e "farmaceutico", ossia sostanze che inglobano proprietà nutritive e proprietà farmacologiche. Tale combinazione è oggi utilizzata per alimenti, o meglio componenti di alimenti, che hanno dimostrato importanti benefici per la salute dell’uomo, essendo in grado di esercitare, tra le altre, attività antiossidante, antitrombotica, neuroprotettiva e anticancerogena.

A COSA SERVE FLEXCURE?
FLEXCURE è utile nella prevenzione e cura delle patologie a carico delle articolazioni, dei tendini e di tutti quei tessuti ad essi collegati. Lussazioni, stiramenti, artriti, artrosi, dolori articolari, dolori muscolari, dolori derivanti da posture errate, etc. sono le patologie per cui FLEXCURE è il trattamento di elezione sia per trattamenti curativi che per trattamenti preventivi.

COSA CONTIENE FLEXCURE?
FLEXCURE contiene 3 principi attivi che si utilizzano in medicina ormai da decenni:
Glucosamina Cloridrato; è un derivato dal guscio dei crostacei. La sua forma cloridrato è la migliore in quanto molto più assimilabile dal nostro organismo rispetto alla forma solfato.
Condroitina solfato: come gli altri principi attivi è prodotta dal nostro organismo ma la sua produzione decresce all’avanzare dell’età. La sua funzione è fondamentale in quanto contribuisce a contrastare la lisi (distruzione) delle cartilagini e dei tessuti connettivi.
MSM: metilsulfonilmetano, ovvero zolfo organico che ha la funzione di fare da collante insieme agli altri principi attivi. Proveniente anch’esso dal nostro organismo, la sua produzione tende a diminuire con l’età.